Esercitazione la dichiarazione sostitutiva unica - Lezione Online

Search
Vai ai contenuti

Menu principale:

corsi sul patronato
Esercitazione finale del corso La dichiarazione sostitutiva unica: il modello ISEE

L'esercitazione è indispensabile per avere diritto all'attestato di frequenza. Una volta terminata l'esercitazione inserisca i suoi dati e schiacci sul tasto 'Invia'; se le risposte alle domande saranno coerenti, entro 3 giorni lavorativi riceverà il suo attestato di frequenza via e-mail.


 A. Al solo dichiarante
 B. Al nucleo familiare
 C. Al nucleo familiare esclusi gli invalidi

 A. Una dichiarazione di responsabilità
 B. Una dichiarazione cartacea formale
 C. Una dichiarazione legale

 A. Esclusivamente al CAF
 B. Al comune e al CAF
 C. Al comune, al CAF e agli enti autorizzati

 A. È obbligatoria
 B. Per usufruire di alcune prestazioni agevolate
 C. Per le prestazioni a sostegno dello studio

 A. I redditi del patrimonio mobiliare
 B. I redditi del patrimonio immobiliare
 C. I redditi soggetti a imposta sostitutiva

 A. Sul reddito
 B. Sul reddito ma in casi particolari
 C. Sul patrimonio immobiliare

 A. All’Inps
 B. Al comune
 C. Ai servizi sociali

 A. Dal solo dichiarante
 B. Dal dichiarante e dal coniuge
 C. Da tutti i componenti del nucleo familiare

 A. Per valutare il reddito
 B. Per accedere ai servizi sociali
 C. Per accedere alle prestazioni agevolate

 A. Agli anziani
 B. Ai minorati psichici
 C. A persone con ridotta autonomia fisica

 A. Esclusivamente al CAF
 B. Al comune e al CAF
 C. Al comune, al CAF e agli enti autorizzati

 A. Prevede una soglia ISEE minore a 8446 euro
 B. Può essere richiesto per qualsiasi soglia di reddito
 C. Prevede una soglia ISEE minore a 4000 euro

 A. Cambiano ogni anno
 B. Si modificano a seconda del mese
 C. Tengono conto dei dati Istat

 A. Costituisce reddito
 B. Si dichiara in maniera facoltativa
 C. Può essere dichiarato in maniera facoltativa

 A. 2011
 B. 2014
 C. 2012

 A. Non può presentare DSU
 B. Ci si riferisce ai redditi di due anni prima
 C. Ci si può riferire a qualsiasi anno

 A. E’ uno dei documenti obbligatori
 B. Deve essere conservata dal CAF che presta assistenza
 C. E’ facoltativa

 A. Per 4 anni
 B. Per 5 anni
 C. Per 2 anni

 A. Può essere sottoposta a controllo
 B. E’ esclusiva del cittadino
 C. E’ dell’operatore fiscale


 
Torna ai contenuti | Torna al menu