esercitazione corso iva - Lezione Online

Search
Vai ai contenuti

Menu principale:

corso disciplina iva
Esercitazione finale del corso sulla disciplina Iva

L'esercitazione è indispensabile per avere diritto all'attestato di frequenza. Una volta terminata l'esercitazione inserisca i suoi dati e schiacci sul tasto 'Invia'; se le risposte alle domande saranno coerenti, entro 3 giorni lavorativi riceverà il suo attestato di frequenza via e-mail.


 a.I.V.A. a debito meno I.V.A. a credito
 b.I.V.A. a debito meno I.V.A. detraibile
 c.I.V.A. a debito

 a.il calcolo del debito/credito IVA maturato nel periodo di riferimento
 b.il rimborso del credito IVA maturato nel periodo di riferimento
 c.il versamento del debito IVA maturato nel periodo di riferimento

 a.22%
 b.10%
 c.4%

 a.non sono soggette all'imposta, devono essere fatturare e registrate, consentono la detrazione solo parziale dell'IVA sugli acquisti
 b.non sono soggette all'imposta, devono essere fatturare e registrate, non consentono la detrazione dell'IVA sugli acquisti
 c.non sono soggette all'imposta, devono essere fatturare e registrate, permettono la detrazione dell'IVA sugli acquisti

 a.operazioni assoggettate all'IVA con aliquota del 10%
 b.operazioni non assoggettate all'IVA per precise scelte politiche
 c.operazioni per le quali non è richiesta l'emissione della fattura

 a. Una cessione intracomunitaria
 b. Un’esportazione
 c. Una cessione nazionale

 a. gli interessi di mora
 b. l'imponibile, le spese e gli oneri accessori
 c. le somme dovute a titolo di rivalsa

 a. ha riportata l'annotazione "fattura"
 b. risponde a dei requisiti obbligatori di forma
 c. risponde a dei requisiti obbligatori di contenuto

 a. alla fattura immediata
 b. alla fattura differita
 c. alla ricevuta fiscale

 a. una nota di credito
 b. una nota di debito
 c. un DDT

 a. diventa un debito
 b. diventa un credito
 c. diventa un costo

 a. viene utilizzato in compensazione nella liquidazione relativa al periodo successivo
 b. viene rimborsato nel periodo successivo
 c. viene perso

 a. è calcolata nella liquidazione relativa al periodo in cui è emessa
 b. è calcolata nella liquidazione relativa al periodo in cui è incassata
 c. è calcolata nella liquidazione relativa al periodo successivo a quello in cui è emessa

 a. si comunica all'Amministrazione Finanziaria l'elenco delle spese detraibili dal reddito
 b. si comunica all'Amministrazione Finanziaria l'elenco delle fatture emesse
 c. si comunica all'Amministrazione Finanziaria, per ogni cliente e fornitore, l’ammontare complessivo di tutte le operazioni fatturate, attive e passive, registrate nell’anno va sottratto all’IVA a debito della liquidazione considerata

 a. entro il 16 marzo dell'anno successivo
 b. entro il 16.06 congiuntamente al versamento delle imposte dirette, con una maggiorazione per interessi
 c. entrambe le ipotesi precedenti sono corrette

 a. entro il 16.06 di ogni anno
 b. entro il 27.12 di ogni anno
 c. entro il 16.03 di ogni anno

 a. al termine di presentazione ella dichiarazione annuale relativa al primo anno successivo a quello in cui l’imposta è divenuta
 b. al termine di presentazione della dichiarazione annuale relativa al secondo anno successivo a quello in cui l’imposta è divenuta esigibile
 c. al termine di presentazione della dichiarazione annuale relativa al terzo anno successivo a quello in cui l’imposta è divenuta esigibile

 a. deve essere fattura e registrata
 b. deve essere fatturata ma non deve essere registrata
 c. non deve essere fatturata e non deve essere registrata

 a. del solo obbligo di fatturazione delle operazioni
 b. degli obblighi di: fatturazione delle operazioni, registrazione delle operazioni, liquidazione periodica dell’imposta, versamento dell’imposta, presentazione di dichiarazioni e comunicazioni annuali riepilogative delle operazioni compiute in un anno solare
 c. dell'obbligo di liquidazione periodica dell’imposta e versamento della stessa

 a. fatturo operazioni imponibili
 b. fatturo operazioni imponibili e non imponibili, queste ultime per somme inferiori ad Euro 77,47
 c. fatturo operazioni imponibili e non imponibili, queste ultime per somme superiori ad Euro 77,47


 
Torna ai contenuti | Torna al menu